Screpolature sulla matrice con inchiostri a base acqua

Screpolature sulla matrice con inchiostri a base acqua

La lastra risulta danneggiata con piccole screpolature utilizzando inchiostri a base acqua. Queste fessure sono evidenti sia sulla superficie della matrice che sul prodotto stampato.
Questo caso particolare è successo in uno stabilimento di stampa diretta su cartone ondulato con inchiostri a base acqua.

Gli inchiostri a base acqua sono caratterizzati dalla presenza di di ammine nella formulazione e hanno un valore di pH piuttosto alto (~8,5÷9,5). Queste caratteristiche tendono a indebolire la superficie del cliché dopo un contatto prolungato.
In questo caso la matrice non è stata adeguatamente pulita dopo la stampa e l’inchiostro è stato lasciato seccare sulla superficie.
L’inchiostro subisce un leggero restringimento durante l’asciugatura e questo ha creato una tensione sulla superficie stampante della lastra che si è screpolata.
Successive attività e ristampe hanno peggiorato il problema.

Pulire sempre le lastre dopo la stampa e non lasciare che l’inchiostro, specialmente quello a base acqua, si secchi sulla superficie del cliché.

By |2018-07-28T10:27:04+00:00luglio 3rd, 2018|Categories: Stampa, Risoluzione problemi|Tags: , , , |0 Comments

Leave A Comment